Il Metodo PilatesIl metodo Pilates

Il metodo Pilates prende il nome dal suo inventore, Joseph Pilates , che attorno agli anni ‘20 inventò degli esercizi a corpo libero da eseguire su un materassino (matwork) e solo in un secondo momento codificò una serie di esercizi da eseguire su  macchinari di sua invenzione; a questo insieme di esercizi diede il nome di Contrology, o Art of control, l’arte del controllo. Questi attrezzi  sono costituiti da carrellini mobili, molle, cinghie, maniglie ecc: il programma completo prevede circa 500 esercizi i cui nomi sono in inglese, le ripetizioni di ogni esercizio sono poche e vanno eseguite con estrema precisione e concentrazione.

Per eseguire correttamente gli esercizi bisogna attivare quella zona che Joseph Pilates definì la ‘powerhouse’ ovvero quell’area costiuita dall’addome, i glutei, l’interno delle cosce e la zona lombare: l’obiettivo principale del metodo è appunto quello di rinforzare il centro del nostro corpo per poi allungare e irrobustire tutti gli altri muscoli in maniera armoniosa.
Se praticato con costanza il metodo Pilates garantisce un addome più forte, il rinforzo della colonna vertebrale e un netto miglioramento della postura.

Via Creta, 26 (VI° Piano) - 25124 Brescia Tel/Fax 0302423456 info@truepilatesbrescia.com